Il Knottnkino & garni Sunnwies a Marlengo in Alto Adige

“Knottnkino“ - un capolavoro naturalistico sull’altopiano

 

Nell’anno 2000, sullo sperone roccioso di porfido rosso sopra Avelengo e Verano, sorge il “Knottnkino“, opera dell’artista di Bolzano Franz Messner. Il cinema all’aperto è composto da 30 sedili da cinema in acciaio e legno di castagno.

 

A metà strada fra Avelengo e Verano, il visitatore ha la possibilità di godersi un film senza mai fine e, soprattutto, senza interruzioni pubblicitarie: è la suggestiva veduta, impressionante e in continuo mutare, che è possibile ammirare da questo punto panoramico. L'occhio abbraccia tutta la Val d'Adige con la conca di Merano da cui si aprono a raggiera le vallate laterali. A fare da scenario sono le vette dolomitiche e quelle del Parco Naturale Gruppo di Tessa mentre le comparse si individuano nelle vallate con i centri di Merano, Lana, Appiano e paesi vicini.

 

Raggiungibilità 

Il modo più veloce per raggiungere il Cinema Natura è partire dall'albergo Gasthof Alpenrose a Verano. Dal parcheggio si raggiunge il punto panoramico in una buona mezz'ora di cammino. Per chi voglia abbinare la visione del documentario naturale ad una escursione naturalistica, le varianti possibili sono due: dal parcheggio dietro l'albergo Gasthof Grüner Baum di Verano lungo il sentiero n. 12a e quindi a sinistra in salita sulle pendici del Sasso Rosso. Facendo ritorno lungo lo stesso sentiero, il tempo di percorrenza totale è di circa 2 ore e mezza. In alternativa è possibile trasformare il tracciato in un percorso circolare, facendo ritorno per la Malga Leadner e, seguendo il sentiero n. 16, rientrare al punto di partenza presso l'hotel Grüner Baum, per un totale di tre ore buone.

 

Mehr Infos